Cos’è la SEO?

La SEO, acronimo che sta per Search Engine Optimization, è un’attività che solitamente viente svolta da un seo specialist il quale esegue tutte le ottimizzazione necessarie ad una pagina del sito web affinché questa risulti in linea con gli alti standard indicati sia da google che dal W3C (il consorzio del “www“) e possa concorrere nelle ricerche per determinate parole chiave.

I fattori dell’ottimizzazione seo ai fini del posizionamento sui motori di ricerca

Elencare qui quali siano tutti i fattori di ottimizzazione SEO col fine di far posizionare un sito nei motori di ricerca è davvero deleterio. Basti pensare che oltre 10 anni fa i fattori erano circa 200. Ho quindi ragione di pensare che oggi questi fattori siano qualche migliaio.

Vediamo quali sono alcuni di questi fattori, quelli principali che non devono mancare mai in ogni pagina web.

  • Meta Title: da non confondere con il titolo inserito nel corpo della pagina, il meta title è un tag html (quindi non visibile nella pagina) che permette di visualizzare il titolo della pagina nel browser e dare un’importante informazione al motore di ricerca in quanto indica l’argomento principale (topic in gergo) della pagina.
  • Meta Description: Altro tag html che non è visibile nella pagina (nè i nessuna altra sezione normalmente visibile del browser). Questo tag indica una breve descrizione, un estratto del contenuto della pagina. Può essere usata dal motore di ricerca negli snippet delle SERP
  • Titoli Header: questi sono i titoli che vediamo nel corpo della pagina, vanno inseriti in ordine di importanza (H1, H2, H3, etc.) mantenendo un solo header 1 per pagina.
  • Immagini: quando inseriamo immagini nel testo è bene indicare anche l’attributo ALT o Alternative Text. Questo perchè google non conosce il contenuto dell’immagine cosi come anche i browser per ipovedenti usano questo attributo per comunicare alla persona cosa contiene.

Differenze tra Ottimizzazione SEO e posizionamento motori di ricerca

Spesso quando parlo coi clienti mi accorgo che c’è un po’ di confusione sui due termini sopratutto perché molto spesso le due attività vengono erroneamente definite “posizionamento seo“.

Cos’è l’Ottimizzazione SEO

In pratica l’ottimizzazione SEO è l’attività che si esegue all’interno di un sito per sistemarlo al meglio e prepararlo cosi per un eventuale attività di posizionamento sito web. E’ la base minima necessaria su cui partire se si vuole crescere nelle ricerche organiche.

Cos’è il Posizionamento Siti Web

Il posizionamento nei motori di ricerca, spesso definito anche come posizionamento siti web su google, invece è l’attività che viene eseguita subito dopo aver fatto le ottimizzazioni al sito. E’ un lavoro che il consulente seo o la seo agency svolge per il cliente mese dopo mese migliorando costantemente i contenuti esistenti e scrivendone altri.

In realtà questa attività prevede una fase iniziale di studio, una vera e propria analisi seo dove si vanno a raccogliere e studiare una serie di dati tra cui i concorrenti e il mercato di riferimento in modo tale da capire come bisogna muoversi, definendo anche il tipo di interventi da fare e la loro programmazione nel tempo. In tutte queste atività non dobbiamo mai trascurare il monitoraggio dell’andamento del sito, sia livello di traffico che di parole chiave nuove, monitorate e con potenziale.

Le Tempistiche del Posizionamento SEO

Quando si fa posizionamento SEO il tempo gioca un ruolo indiretto di primaria importanza prima di iniziare a vedere dei risultati concreti. Non c’è un lasso di tempo uguale per tutti in quanto come si diceva prma i fattori che determinano il posizionamento di un sito o di una pagina web sono davvero tanti. Ad esempio anche l’anzianità del dominio influisce su tutto il discorso.

Mediamente ci possono volere anche 3 mesi prima che qualcosa si muova nelle SERP (le SERP sono le pagine dei risultati di ricerca di google) e si inizino a scalare le posizioni. In alcuni casi, dove il sito gode di una buona fiducia da parte di google (trust) il posizionamento può anche avvenire quasi in tempo reale, ma questi son casi rari.

Continuità nel tempo

E’ importante sapere che una volta che si inizia a fare SEO è fondamentale mantenere tali attività vita natural durante. Già perché se prendiamo in considerazione gli sforzi che dobbiamo fare per risalire, il fatto che i concorrenti comunque portino avanti tali attività ed i costi di investimento, smettere ad un certo di fare il posizionamento non solo ci farà arretrare nuovamente facendo avanzare i concorrenti ma farà diventare tutto l’investimento (di tempo e di denaro) in un costo vero e proprio.
Per questo motivo consiglio sempre ai miei clienti di non smettere mai il posizionamento nei motori di ricerca dei loro siti.

Cosa è meglio, l’agenzia seo oppure solo la consulenza seo?

Ovviamente la scelta va ponderata molto attentamente e in base alle proprie esigenze e disponibilità. I costi sono sostanzialmente diversi a seconda se si sceglie di appoggiarsi ai servizi di un’agenzia SEO oppure alla sola consulenza da parte di un SEO Specialist.

Cosa fa l’agenzia SEO

Anzitutto l’agenzia SEO si occuperà di tutti gli aspetti legati all’intera attività, partendo quindi dall’importante analisi SEO e dall’ottimizzazione del sito fino allo svolgimento dell’operatività mensile sui contenuti del sito, sulla link building, monitoraggio e individuazione delle nuove opportunità, piano editoriale e tanto altro.

Cosa fa il Consulente SEO

Il consulente SEO invece solitamente si occupa della redazione del piano di web marketing più idoneo per quell’azienda definendo in questo documento l’analisi SEO, dei concorrenti e del mercato, la ricerca di parole chiave e dove possibile anche la redazione del piano editoriale da seguire. Sarà poi la stessa azienda a mttere in pratica tale piano e lavorare quindi sull’operativo.
In questo caso è bene che l’azienda abbia una risorsa interna formata molto bene da dedicare a tempo pieno allo svolgimento delle attività SEO.

Come scegliere tra agenzia SEO e Consulente SEO?

Difficile poter dare un’indicazione cosi netta. La scelta tra l’agenzia ed il consulente può variare in base a molti fattori che l’azienda deve poter valutare internamente.

Ho comunque cercato di stilare una sorta di “lista” di vari punti da prendere in considerazione e che possono far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra:

  • Budget a disposizione. E’ il primo elemento della lista in quanto utilizzare i servizi di una SEO agency ha costi di gestione più alti rispetto alla sola consulenza.
  • Tempo. Inteso sia come durata dell’intervento (che ricordiamo deve essere continuativo) che come tempo da dedicare allo svolgimento delle attività qualora si effettuino internamente. E’ anche inteso come tempo necessario prima di vedere i primi risultati (in media almeno 3 mesi)
  • Obiettivi. Ovviamente come in ogni attività SEO o più in generale di web marketing è fondamentale fissare degli obiettivi.

Se sei interessato a saperne di più sulla SEO o il posizionamento del tuo sito web puoi contattarmi direttamente attraverso il modulo di contatto ovviamente senza impegno!

WhatsApp chat